Il CBD(cannabidiolo) è uno degli oltre 400 composti naturali presenti nelle piante di cannabis. E ha pronunciate proprietà terapeutiche, per una vasta gamma di problemi di salute o condizioni indesiderate. Anche se il cBD non è l’unico cannabinoide con notevoli proprietà terapeutiche, è il più studiato e il più usato per un uso diffuso.

Recensioni di CannaMojo: Gamma di prodotti

Attualmente, ci sono cinque diversi prodotti CBD di CannaMojo tra cui scegliere: oli (tinture), commestibili, capsule, creme topiche e cura degli animali domestici. Diamo uno sguardo approfondito ad ogni prodotto qui sotto.

CannaMojo CBD : Olio di Canapa CBD (Tintura orale)

Le tinture di estratto di canapa CannaMojo CBD sono disponibili in 300 mg o 600 mg. Se avete intenzione di usarli frequentemente, offrono un’opzione bonus di 4 pacchetti dove l’acquisto di tre bottiglie ne garantisce una gratis.

Entrambi gli oli CBD da 300 mg e 600 mg sono disponibili in una varietà di sapori:

  • Cannella.
  • Uva.
  • Mango.
  • Vaniglia.
  • Spearmint.
  • Naturale (canapa).
  • Non zuccherato.

La tintura da 300 mg contiene 0,5 mg di CBD per singola goccia, mentre quella da 600 mg contiene 1 mg per goccia. La persona media userà 10-20 gocce di questo prodotto sotto la lingua per 60 secondi circa prima di deglutire, permettendo così al composto attivo del cannabidiolo di essere assorbito direttamente nel flusso sanguigno attraverso il tappo sublinguale.

Qual è la differenza tra olio di cannabis decarbossilato e grezzo?

La decarbossilazione è un termine che descrive l’attivazione di cambiamenti chimici nei composti di cannabis. In parole povere, è l’effetto del calore o dell’essiccazione sugli estratti di cannabis.

La decarbossilazione a bassa temperatura della cannabis converte alcuni acidi cannabinoidi in altri acidi – il CBDa, per esempio, viene convertito in CBD.

Il corpo umano assorbe più facilmente il cannabidiolo decarbossilato. Vale la pena ricordare, tuttavia, che il processo di decarbossilazione è abbastanza complesso e che una decarbossilazione errata può persino danneggiare i composti dell’intera pianta.

In generale, l’olio di cannabis riscaldato/decarbossilato è un estratto di cannabis grezzo riscaldato. Questa procedura rende il cannabidiolo il cannabinoide predominante nel prodotto.

Cos’è l’olio di CBD grezzo?

Se sull’etichetta del prodotto c’è scritto olio di CBD “grezzo”, significa che gli estratti di cannabis usati per fare l’olio non sono stati sottoposti ad alcuna influenza esterna. In questo caso, gli acidi cannabinoidi come il CBDa, così come tutti gli oligoelementi e i terpeni, rimangono nel loro stato naturale.

I metodi di estrazione delle sostanze, come la CO2, aiutano ad estrarre il complesso completo dei composti dalla pianta e a mantenere l’integrità dell’estratto non lavorato. L’olio di CBD non lavorato viene solo filtrato, ma questa procedura non altera la composizione e il contenuto dei cannabinoidi.

Quali problemi possono risolvere gli oli CBD canna Mojo?

Gli oli CBD canna Mojo hanno proprietà terapeutiche e aiutano nella lotta contro una serie di condizioni, tra cui:

  1. Diabete. Studi recenti hanno dimostrato che il consumo di sostanze con cannabidiolo, previene gli splenociti IL-12 che portano a malattie autoimmuni.
  2. Acne. Stanco di combattere i problemi della pelle? Allora l’olio di CBD sarà il tuo vantaggio in questo confronto impari, e ti aiuterà ad eliminare l’acne e a normalizzare le ghiandole sebacee. È un eccellente agente antinfiammatorio e seborroico che inibisce efficacemente la sintesi dei lipidi.
  3. Schizofrenia. È stato dimostrato da ricercatori tedeschi già nel 2012 di essere un potente antipsicotico amisulpride.
  4. Malattia di Crohn. L’olio di CBD regola l’intestino e ha un effetto antinfiammatorio.
  5. Sclerosi multipla. Gli oli che offriamo possono ridurre significativamente vari sintomi della sclerosi e alleviare i suoi effetti.
  6. PTSD (disturbo post-traumatico da stress). L’olio di CBD aiuta a calmarsi, alleviando le condizioni del paziente. Per molte persone che soffrono di ansia, è già diventato un vero e proprio salvavita.
  7. Fibromialgia. Una serie di studi condotti nel 2011 hanno dimostrato che gli oli di CBD sono molto più efficaci delle terapie tradizionali e aiutano a ridurre rapidamente i sintomi del dolore.

Come funziona il CBD canna Mojo?

Il CBD lavora direttamente con il sistema endocannabinoide (EcS). Non hai mai sentito parlare di un tale sistema? Scoperto negli anni ’90 dagli scienziati, l’EcS è una complessa rete di recettori speciali e di sostanze chimiche simili alla cannabis chiamate cannabinoidi, che sono responsabili di portare equilibrio al nostro corpo e alla nostra mente. Inoltre, si pensa che il CBD stimoli il sistema endocannabinoide se è impoverito o se il funkiness generale del tuo corpo è compromesso.

Per quanto tempo il CBD CannaMojo rimane nel corpo?

Il CBD CannaMojo rimane nel tuo sistema da 2 a 14 giorni (secondo studi clinici condotti su pazienti affetti dalla malattia di Huntington). Tuttavia, il tempo necessario perché la molecola lasci completamente il corpo dipende da ogni individuo, così come la quantità di CBD ingerita.

CannaMojo Il CBD derivato dalla cannabis è legale in tutti gli stati americani e nella maggior parte dei paesi europei, quindi non c’è bisogno di preoccuparsi se si può passare un test antidroga, dato che la maggior parte degli screening delle urine non rileva il CBD.

CannaMojo

This post is also available in: English (Inglese) Deutsch (Tedesco) Español (Spagnolo)