Ci sono diverse opzioni per prendere l’olio di CBD:

  • Assumere con il cibo. Molti pazienti usano l’olio di CBD come un integratore alimentare piuttosto gustoso. L’opzione migliore è quella di aggiungere olio alle insalate, alle zuppe, ai dolci.
  • Ricevimento con bevande. Puoi semplicemente aggiungere l’olio di CBD all’acqua, al tè, al caffè, al succo o a qualsiasi altra bevanda. Al momento, non ci sono restrizioni sul mescolare l’olio di CBD con le bevande.
  • L’uso di olio puro. È sufficiente far colare la giusta quantità di olio sotto la lingua. Questo metodo è ideale per coloro che vogliono sentire l’effetto il più rapidamente possibile.

Oltre alla forma di olio di CBD, può essere usato sotto forma di capsule e altre forme convenienti. Al momento, il mercato degli additivi bioattivi offre molte opzioni.
Per quanto riguarda il dosaggio, non ci sono standard uniformi. I medici raccomandano di iniziare con 1-5 gocce al giorno. Se necessario, si può aumentare la dose a 10 o più gocce al giorno. Il dosaggio scelto dovrebbe essere preso per almeno 3-5 giorni, e solo allora aumentato. In questo caso, la dose giornaliera dovrebbe essere divisa in 2-3 dosi.
Quando si sceglie un dosaggio, è necessario prendere in considerazione le condizioni del paziente, l’intensità dei sintomi e le specifiche individuali del corpo. Se vengono rilevati effetti collaterali, ridurre il dosaggio o interrompere temporaneamente l’assunzione del farmaco. In modo alternativo si può provare il CBD Gummies

This post is also available in: English (Inglese) Deutsch (Tedesco) Español (Spagnolo)